Parole al volo


Io le rubo di bocca per prendermi baci
uso quelle taglienti per fendere le foglie nel silenzioso pensarti
rompo il silenzio facendo breccia
irrompendo tra le tue braccia
le raccolgo in riva al mare dimenticate dalla spuma
le parole che non ricordi sono quelle che uccidono
ti danno e ti tolgono la vita le parole soffiate al cuore
dove hai un buco profondo, un vuoto da colmare
di parole immense e dolci
docili parole, dodici esclamazioni
di piacere, gioia, stupore
io uso le parole e le rimetto a riposo
le faccio lievitare e levitare
perché alcune sono proprio da evitare
e allora ti sfioro con lo sguardo
che a volte è quello che dice proprio tutto
e nasconde ogni rumore frainteso
intense, intense parole.

Annunci

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...