Undersoul


Adesso noi necessitiamo che venga calato il sipario su tutta questa messa in scena che è il mondo, questo mondo che recita la parte del buono e del cattivo ma in cui il cattivo sembra essere sempre più affascinante e conquistare punti di bellezza nei confronti delle masse (e delle massaie).  Non è più una questione di bene o male, o di stare nel mezzo, è una questione di stare al centro, ma al centro dell’attenzione estrema. Ecco noi, noi siamo fuori ogni punto di vista, noi ci troviamo oltre e ne soffriamo, perché vorremmo partecipare a questo mondo ma ne siamo tagliati e da quel taglio sgorga sangue. Ed è inutile a volte sgolarsi, oppure urlare al deserto la nostra piccola effimera esistenza. Noi valiamo altrettanto che l’intero mondo, forse siamo anche come l’intero cielo, non ci resta dunque che sorvolare su tutto, non ci resta che il solito volo d’angelo, non ci resta che il nostro piccolo, sporco e sudicio paradiso. Ma sarebbe un bene forse ripulirlo da ogni contaminazione. Questo mio corpo è contaminato, all’interno di esso agiscono agenti chimici di cui farei a meno, vorrei essere maggiormente pulito dentro per poter dire di essere fottutamente bello fuori. Ma che io sia dannato. Sì, dannato. e dentro di me l’anima incollata al cuore non fa altro che sgridare un vita più degna.

Annunci

2 pensieri su “Undersoul

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...